Kalman and motion analysis

July 8, 2016

 

 

Nella storia dell'analisi del movimento, la letteratura scientifica difficilmente è riuscita ad andare indietro fino al 1960, anno della pubblicazione del filtro di Kalman. Eppure, nonostante ciò, è proprio da quella pubblicazione che le nuove tecnologie indossabili hanno avuto origine nelle startup di oggi. Analogamente in Turingsense EU Lab, il nome Kalman è tra i più usati, il filtro di Kalman fa parte del nostro quotidiano. La letteratura recente sugli studi del movimento del corpo umano, si mescola con quella del passato, quando era ancora impensabile poter indossare sensori direttamente sul corpo e spedire ai propri amici dati sulle proprie performance. Dopo tutto Kalman non è nuovo neppure alle tecnologie a telecamere ad infrarossi, dove diversi algoritmi vanno a braccetto con il filtro di Kalman.

 

Per studiosi della mia generazione, è indubbiamente singolare che l'analisi del movimento viaggi così tanto indietro nel tempo ma vada così rapidamente verso il futuro. Indubbiamente, Kalman ha segnato un'epoca, un'epoca che vedeva in là nel futuro.

 

A Turingsense pensiamo non ci siano altri modi per omaggiare Kalman, se non farne l'uso migliore, per trasferire l'utilizzo della tecnologia indossabile, finalmente, alla portata di tutti.

Please reload

Post in evidenza

Kalman and motion analysis

July 8, 2016

1/1
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

2015 Turingsense EU Lab S.r.l. - Via Zotti 20, 47122 Forlì (FC) - P.IVA 04222090401

  • Twitter B&W
  • LinkedIn B&W
  • Facebook B&W